14001

Sistemi di gestione ambientale e certificazione ISO 14001


La nuova ISO 14001:2015

ultimo aggiornamento: novembre 2015

14001 2015 timeline  
La ISO 14001, come la ISO 9001, è stata sottoposta a revisione per l'adattamento a una struttura comune "di alto livello" che consentirà una migliore integrazione tra le principali norme di gestione. Le maggiori novità della ISO 14001:2015 rispetto all'edizione 2004 sono:
  • adattamento alla "struttura di alto livello" prevista dall'Appendice 2 dell'Annex SL, ovvero: sequenza delle clausole, testo e terminologia comuni per le principali norme;
  • introduzione, nella determinazione dello scopo del S.G.A., dell'analisi del contesto interno ed esterno dell'organizzazione
  • particolare attenzione alle aspettative delle parti interessate (ivi compresi i requisiti normativi e legali) e alle condizioni ambientali, da locali fino a globali, che possono influenzare, o essere influenzate dall'organizzazione
  • enfasi sul ruolo dell'alta direzione e assegnazione di responsabilità specifiche per controllare e promuovere la gestione ambientale
  • introduzione del ruolo proattivo dell'organizzazione nella protezione dell'ambiente, prevenendo l'inquinamento, utilizzando risorse sostenibili, proteggendo biodiversità ed ecosistemi, ecc.
  • estensione del controllo sugli impatti ambientali connessi con l'uso e, in prospettiva, con il trattamento o lo smaltimento finale del prodotto [non implica l'obbligo di formalizzare una valutazione del ciclo di vita del prodotto - N.d.R.]
  • sviluppo di una strategia di comunicazione interna (soprattutto in ottica di miglioramento) ed esterna (legata ad aspetti legali o alle aspettative delle parti interessate)
  • eliminazione dell'obbligo di redazione di documenti specifici e introduzione del concetto di informazioni documentate atte a definire e tenere sotto controllo il sistema di gestione ambientale.

La transizione alla nuova edizione della norma

Dopo l'emissione della ISO 14001:2015, il periodo di coesistenza con l'edizione 2004 è stato così comunicato da ACCREDIA:
  • "Per i 3 anni successivi alla data di pubblicazione della nuova edizione 2015 (...) della ISO 14001 saranno valide le nuove certificazioni e i rinnovi emessi a fronte (...) della ISO 14001 sia 2004 che 2015. La data di scadenza delle certificazioni (...) ISO 14001:2004 emesse durante il peridodo transitorio di 3 anni dovrà però corrispondere alla fine di tale periodo."
  • "Dopo 3 anni dalla pubblicazione della nuova edizione 2015 (...) della ISO 14001, cesseranno di valere - e saranno contestualmente revocate - le certificazioni rilasciate a fronte (...) della ISO 9001:2004."

Per maggiori informazioni sulla transizione alla ISO 14001:2015 consultare il documento IAF: Transition Planning Guidance for ISO 14001:2015


struttura e terminologia comuni a tutte le principali norme di gestione

analisi del contesto interno ed esterno e delle aspettative delle parti interessate

enfasi sul ruolo dell'alta direzione

valutazione del ciclo di vita del prodotto

focus sulla comunicazione interna ed esterna

non più procedure obbligatorie, ma informazioni documentate adatte alla gestione dello specifico sistema